VI Municipalità, tra spot e mancata programmazione

NG1

I consiglieri della VI Municipalità sono iperattivi, dei veri tuttofare pronti a risolvere ogni problema. Sono ancora più pronti a intestarsi il merito di qualsiasi intervento, che sia la pulizia di un’area abbandonata, il rifacimento della segnaletica o il ripristino della funzionalità di un ascensore all’interno di un caseggiato popolare. Sono in cerca dell’applauso e della riconoscenza dei cittadini.

Ultimo in ordine di tempo questo volantino apparso nelle palazzine del Rione Conocal a Ponticelli sul quale si legge:

“FINALMENTE SIAMO RIUSCITI A RISOLVERE GRAVI PROBLEMI AGLI IMPIANTI, CON L’AGGIUNTA DEI BOTTONI ALL’ASCENSORE GRANDE E LA SOSTITUZIONE DEL MOTORE, FUNI ARGANO E PORTA NONO PIANO DELL’ASCENSORE PICCOLO. SI RACCOMANDA DI  APRIRE LE PORTE DELL’ASCENSORE PICCOLO SOLO QUANDO SI APRE AL PIANO, PER EVITARE ULTERIORI GUASTI”. Con in calce “La Consigliera Carmela Testa”.

Ma a qualche condomino la cosa non è andata giù. E pronta è arrivata la risposta. In un secondo volantino si legge:

“CARA CONSIGLIERA, OGNI MESE PAGHIAMO UN CONDOMINIO CHE INCLUDE LE SPESE ANCHE DI MANUTENZIONE DEGLI ASCENSORI. OGNI QUAL VOLTA C’È UN GUASTO SIAMO I PRIMI A CHIAMARE L’ASSISTENZA AFFINCHÈ CI VENGA  DATO CIÒ CHE CI SPETTA. LEI NON CI HA FATTO NESSUN FAVORE. PENSI A STARE IN CONSIGLIO, I CITTADINI L’HANNO VOTATA PER QUESTO”. Firmato “I CONDOMINI”.

cartello consigliera testa
il cartello spot della consigliera Testa e la risposta dei condomini

Questo non è l’unico caso. Su Facebook la Consigliera Concetta Viscovo e l’Assessore Pasquale Farinelli sono molto attivi e fanno coppia fissa in annunci di interventi eseguiti sul territorio salvo poi verificare che molti di questi sono fatti dall’amministrazione centrale che interviene in surroga alla Municipalità che non riesce a gestire l’ordinario per mancanza di risorse. È quanto avvenuto, ad esempio, per il ripristino della segnaletica orizzontale  in via Suor Maria della Passione a Barra per il cui intervento si è attivato l’Assessore comunale allo Sport Ciro Borriello e il suo staffista Gigi Valentino.

intervento in surroga
dopo la richiesta dell’Assessore la Municipalità mette nero su bianco la sua impossibilità a intervenire e chiede all’amministrazione centrale di farlo in surroga.

La Consigliera Viscovo aveva tentato di far passare il singolo intervento come l’azione di un programma di manutenzione messo a punto dalla Municipalità. Perché mai poi l’Assessore allo Sport si interessa della segnaletica stradale non essendo sua competenza? Forse per rispondere alle richieste dirette che gli arrivano dai suoi sostenitori.

La risposta dei condomini del Conocal è chiara: si chiedono ai Consiglieri municipali meno spot e un impegno costante per una risoluzione dei problemi attraverso interventi programmati.

La segnalazione della Consigliera Testa ha lo stesso valore di quelle che fanno quotidianamente i condomini del parco Conocal. Da un rappresentante delle istituzioni ci si aspetta di più: un serio lavoro nelle commissioni per mettere a frutto le poche risorse a disposizione della Municipalità.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...